Anno e mezzo dopo il apertura della mostra permanente dei presepi, nel Museo Mollina della Fondazione Díaz Caballero, il suo Consiglio di fondazione chiarisce che questo progetto è nato con una ferma intenzione di permanenza e dinamismo. Pertanto, proprio come ho fatto l'anno scorso, da venerdì scorso e fino all'31 di maggio, potrai goderti un mostra dei diorami della Settimana Santa. Vuoi sapere qualcosa in più su questa imponente mostra di arte del caffè?

Dettaglio della mostra. Immagine: Fondazione Díaz Caballero

Settimana Santa 2019 nel Museo della Natività

Antonio Díaz, il principale sostenitore di questo centro internazionale, ha già chiarito in diverse occasioni che non solo il Belenismo può avere un posto in questo spazio museale della categoria più alta. Non invano, questa nuova edizione della mostra della Settimana Santa è il massima esposizione mai realizzata con figure stilizzate, con una dimensione tra 30 e 50 centimetri.

Queste cifre esclusive, espressamente creati da belenistas scultori che hanno già molti pezzi nel museo permanente, come Angela Tripi, Heide Horner, José Luis Mayo, Montserrat Ribes, José Ángel García, Francisco Javier Guillotoo Josep Traité è enmarcanen 12 scene sulla Passione di Cristo, dal suo ingresso a Gerusalemme fino alla Resurrezione, passando per l'Ultima Cena e la Crocifissione. Le scenografie, come non potrebbe essere altrimenti, hanno avuto anche la partecipazione di alcuni dei migliori scenografi del nord Italia e di diverse parti della Spagna.

Dettaglio della mostra. Immagine: Fondazione Díaz Caballero

Sabato scorso 6 ad aprile, Antonio Díaz, promotore della Fondazione Díaz Caballero; Antonio Montiel, ritrattista; Antonio Bernal, direttore artistico del museo; e Eugenio Sevillano, sindaco di Mollina, ha inaugurato la mostra. "Incoraggiamo tutti gli amanti dell'arte in generale e dell'arte fraterna e scenografica in particolare a visitare questa mostra", Ho invitato Antonio Bernal, direttore del più grande museo della natività del mondo.

FMAS Automation: all'avanguardia nell'illuminazione a LED

L'illuminazione dei diversi spazi del Museo della Natività di Mollina è un aspetto molto apprezzato dai visitatori durante tutto l'anno. Con 6 Equipaggiamento della serie L800 di FMAS Automation e più di 1.000 metri di strisce LED che illuminano i presepi delle sale espositive, il Museo ha voluto anche affidarsi a questa azienda tecnologica, legata a Controladores.net, per illuminare e controllare le diverse scene della Passione.

Ma FMAS non si distingue solo per il illuminazione e controllo del suono. Il tuo catalogo include anche macchine del fumo, lampade a LED, pompe per l'acqua, proiettori di diapositive, ecc. Un catalogo da tenere a mente se sei un appassionato del belenismo o dei diorami di Pasión; ma anche se ti dedichi a modellazione o riproduzione di modelli.

Ma se vuoi controllare i suoi effetti spettacolari dal vivo, ti consigliamo di non perdere il 2019 Mostra della Settimana Santa al Museo Internazionale della Natività di Mollinafino a maggio 31, da mercoledì a venerdì da 10.00 a 14.00 e da 16.00 a 19.30; Sabato, domenica e festivi, da 10.00 a 14.30 e da 16.00 a 20.00 ore. La tassa, se si visita solo questa mostra temporanea, è di euro 3 e può essere acquistata presso la biglietteria del museo, a tela e per telefono (951 197 362) o e-mail (reservas@museodebelenes.com).

Dettaglio della mostra. Immagine: Fondazione Díaz Caballero

Sicuramente non sarai quello che rimarrà senza goderti questo spettacoli sulla Passione di Cristo...